Il powerlifting e la prevenzione degli infortuni - Forge Powerlifting

Il powerlifting e la prevenzione degli infortuni

Indice dell'articolo

Indice dell'articolo

Per un atleta l’allenamento della forza può essere la soluzione per la prevenzione degli infortuni? Partiamo dal presupposto che per un atleta, qualsiasi sia lo sport praticato, esiste una parte di rischio infortunio che non può essere prevenuto, relativo a fattori imponderabili e non prevedibili.
È possibile però, attraverso la preparazione atletica, insegnare e rinforzare gli schemi motori corretti e specifici per uno specifica disciplina sportiva, così da rendere il corpo pronto ad affrontare gli stress che subirà durante l’attività stessa.

I fattori che diminuiscono la probabilità d’infortunio

Vi sono una serie di fattori che sicuramente diminuiscono la probabilità d’infortunio:

  • Un buon condizionamento di base frutto di una preparazione atletica adeguata.
  • Un buon programma di allenamento che consideri i volumi, l’intensità e le altre variabili in funzione del singolo atleta e delle necessità sport specifiche.
  • Una periodizzazione dell’allenamento adeguata agli obiettivi dell’atleta, alle sue possibilità e costruita in funzione  di eventi agonistici se presenti.
  • Un lavoro ben strutturato volto all’aumento della forza.

Una maggiore forza può diminuire gli infortuni?

Passiamo ora nella più specifica analisi della componente “aumento della forza”.

In preparazione atletica generale, con questa dicitura non ci si riferisce solitamente ai kg sollevati nelle alzate (come ad esempio nel powerlifting), bensì può riguardare qualsiasi esercizio utile secondo il principio di specificità.

Tradotto: possiamo allenare la forza specifica anche saltando oppure lavorando su affondi, pull-up, spinte sopra la testa ecc… Dipende dallo sport praticato.

La scelta di questi esercizi dipenderà dai punti deboli dell’atleta e dalle richieste del suo sport specifico: per un cestista, ad esempio, potrebbe essere più interessante sviluppare un lavoro di forza specifico su un solo arto oppure l’esecuzione del salto piuttosto che l’esecuzione di un Squat pesanti sotto il parallelo e così via…

Il Powerlifting non può essere l’unica soluzione per prevenire l’infortunio

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un trend interessante: quello di utilizzare il Powerlifting come preparazione atletica totale: nonostante la nostra passione per questa disciplina, dobbiamo dissentire.

Nel mondo della preparazione atletica ci troviamo a dover considerare una mole di fattori molto più importanti rispetto al solo allenamento delle alzate fondamentali del powerlifting come Squat, Panca e Stacco.

Un approccio powerlifting-centrico non è certamente ottimale per la preparazione atletica generica “generale” e rischia di non considerare adeguatamente molti aspetti ben più determinanti ai fini della prestazione dello sport specifico.

Possiamo affermare che un allenamento ben strutturato con i sovraccarichi e volto all’incremento di forza può essere molto utile a chiunque, qualunque sia lo sport praticato e a qualsiasi livello.

Concludendo quindi possiamo dire che senza dubbio un lavoro di forza generale, basato anche su esercizi fondamentali (Squat e Stacchi) ma affiancato a lavori su esercizi specifici renderà potenzialmente l’atleta in grado di resistere meglio alle sollecitazioni del proprio sport, riducendo così anche il rischio infortunio da questo punto di vista.

Nei nostri atleti inseriamo la valutazione del rischio infortuni e le variabili che lavorano sulla prevenzione degli stessi, all’interno dell’anamnesi che facciamo sempre prima di iniziare un lavoro di medio-lungo periodo. E’ il modo con cui per esempio cerchiamo di minimizzare gli infortuni anche nei rapporti di coaching online.

Share
on

Rimani aggiornato
con la Forgia!

Lasciaci la tua mail e ricevi gratuitamente ogni mese approfondimenti e risposte sul Powerlifting e sull’allenamento della forza!

Rimani aggiornato
con la Forgia!

Lasciaci la tua mail e ricevi gratuitamente ogni mese approfondimenti e risposte sul Powerlifting e sull’allenamento della forza!